Il Club delle ragazze “Informaconfede”, tra magia e professionalità

Benvenute nel club delle ragazze Informaconfede !

Se mi leggete significa che guardandovi allo specchio non siate totalmente soddisfatte da ciò che riflette.

Sono stata una bimba sottopeso fino ai 7 anni, quando mi dovettero operare di tonsillectomia. Da li in poi, riacquistai sia la salute che l’ appetito e quindi anche qualche benedetto chiletto.

Ma con l’ inizio dell’ adoloscenza, fino ai 20 anni, complici la girella, la nutella e chi ne ha piu’ ne metta, le mie cosce iniziarono a diventare dei prosciuttoni che non riuscii più a tollerare.

Sono senpre stata una buona forchetta.

Si sa che il segno del toro sia un buongustaio no? Nonostante io facessi sport a livello agonistico (giocavo a pallavolo, mi allenavo 3 volte a settimana x 2 ore più la partita) c’ era sempre un gran squilibrio e sproporzione tra il busto e le gambe.

C’ é  da dire che se nasci pera, lo sarai per sempre. Sarà quella la tua predisposizione, ma solo dopo anni ho capito che le cose potevano migliorare anche per me e per chi aveva la tendenza ad accumulare adipe sulle cosce.

Io mi allenavo duramente.

Mi facevano fare un sacco di squat con carichi. Un sacco di salti. Una fatica boia che mi faceva sempre andare in affanno.

I miei muscoli si irrobustivano, si volumizzavano e la ritenzione idrica aumentava. Poco pochissimo stretching…

Oltretutto avevo a fine allenamento (2 ore) una fame da lupi…Tornavo a casa a svaligiare il frigo.

Studiando all’ Istituto Superiore di educazione fisica (oggi si chiama Scienze Motorie) accumulando tanta esperienza nelle varie palestre in cui ho lavorato e scoprendo il metodo Pilates ho capito che avrei potuto ideare una mia metodologia di allenamento che potesse migliorare la silhouette della donna senza far troppa fatica alias senza ammazzarsi di palestra?

Come? Creando una serie di walking mix da abbinare ad esercizi di tonificazione profonda e allungamento.

Molti dei miei esercizi hanno nomi buffi tipo: armadillo, cimice, granchietto, passo incrociato da modella e questo perché secondo me l’ attività fisica deve essere un momento di leggerezza e non di sacrificio.

Provare x credere 😆

Pampulo Pimpulo Parimpampu’ …
Parola di Informaconfede, la Maga Mago ‘ dell’ Homefitness

Iscriviti alla newsletter

RIMANI AGGIORNATA SULLE NUOVE PROMOZIONI

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata